Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Bad Reichenhall/D: teleriscaldamento per l'acqua delle terme

Teleriscaldamento: migliora il bilancio energetico della salina, 100.000 euro di costi risparmiati per le terme e 1.400 tonnellate di CO2 in meno per l'ambiente.

Teleriscaldamento: migliora il bilancio energetico della salina, 100.000 euro di costi risparmiati per le terme e 1.400 tonnellate di CO2 in meno per l'ambiente. © Rupertus Therme

Bad Reichenhall è famosa per le sue terme saline e il sale. Le terme e l'estrazione del sale dall'acqua salina richiedono molta energia. A ottobre le terme sono state collegate alle saline mediante una linea di teleriscaldamento, grazie alla quale si risparmieranno 1,3 milioni di litri di gasolio e 1.400 tonnellate di CO2.
Dal processo di estrazione del sale mediante evaporazione dell'acqua salina si ottiene come residuo acqua calda. Finora veniva semplicemente scaricata senza alcun utilizzo e rappresentava un costo aggiuntivo per i gestori della salina. Ora il calore ceduto dalla salina copre quasi totalmente il fabbisogno di calore delle terme. "Solo quando si toccano i picchi di fabbisogno energetico, il che accade poche volte all'anno, è necessario ricorrere a un'integrazione di calore prodotto in modo convenzionale - si legge sul bollettino del comune - pari appena al 4% del fabbisogno energetico complessivo". L'acqua utilizzata nelle terme rifluisce poi attraverso la conduttura termica, raffreddandosi così di circa 15 C. Ciò è necessario affinché l'acqua possa essere restituita al torrente Saalach a una temperatura adeguata. L'impianto termale e la salina hanno stipulato il contratto di teleriscaldamento per una durata di 20 anni.
Fonti:
www.rfo.de/rupertustherme_bad_reichenhall (de)
www.stadt-bad-reichenhall.de/virtrath (de)
archiviato sotto: ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter