Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Herisau/CH: arte ed efficienza energetica

AR't Herisau: Zum achten Mal fand die im Alpenstadt-Jahr initiierte Kulturveranstaltung statt.

AR't Herisau: Zum achten Mal fand die im Alpenstadt-Jahr initiierte Kulturveranstaltung statt. © Lukas Zolliker Fotografie Herisau

La "Città dell'energia" di Herisau sostiene investimenti per 30.000 CHF all'anno per interventi, come i collettori solari, che contribuiscono a migliorare il bilancio energetico del settore residenziale. "Circa un terzo dei contributi sono a favore di iniziative rivolte al vasto pubblico", sostiene Hansjörg Blaser, direttore del settore "Protezione dell'ambiente".
Quest'anno la città di Herisau sostiene l'acquisto di elettrodomestici ad alta efficienza energetica: per lavatrici, lavapiatti e frigoriferi nella massima classe energetica, gli abitanti di Herisau hanno potuto chiedere un contributo di 200 CHF (circa 150 euro). "La città ha messo a disposizione 10.000 CHF, che si sono esauriti in brevissimo tempo", prosegue Blaser. Anche nel 2011 la "Città dell'energia" stanzierà circa 9.000 CHF per un'iniziativa analoga.
Nel novembre 2010, nell'antico edificio dello Zeughaus, si è tenuta l'ottava edizione di una mostra di artisti locali e regionali. L'esposizione "AR't Herisau" ha preso il via nel 2003, anno in cui Herisau è stata Città alpina dell'anno. Il tema della manifestazione di quest'anno è "Materiali fini". "Noi abbiamo voluto offrire una piattaforma agli artisti del tessile, una disciplina solitamente poco considerata", spiega la curatrice Sylvia Bühler. Sono stati presentati i lavori di otto artisti, tra cui un arcaico mantello di feltro, un abito fatto di rotolini di carta e una borsa di filo metallico sottile. L'anno prossimo l'attenzione si rivolgerà ai "Materiali grezzi". Altre informazioni: www.art-herisau.ch (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter