Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La CIPRA prepara il terreno per nuove idee nello spazio alpino

convegno internazionale

Gli oltre 200 partecipanti e relatori hanno sfruttato l’occasione per discutere e informarsi sul problema della crescita e della decrescita nel corso del convegno internazionale della CIPRA tenutosi a Gamprin/FL.

In occasione del convegno annuale dal titolo “Crescere a ogni costo? Le Alpi alla ricerca della felicità”, tenutosi a settembre a Gamprin/FL, la CIPRA ha sollevato un tema di grande attualità e di vastissima portata, lanciando innanzitutto uno sguardo sui circuiti e gli effetti globali e puntando poi i riflettori verso il territorio alpino, sul quale ricadono gli effetti dei cicli globali. L’evento ha promosso così un confronto che si è svolto coinvolgendo diversi livelli. Il convegno ha avuto una risonanza molto positiva e ampiamente condivisa dai circa 200 partecipanti provenienti da tutti i paesi alpini.
La CIPRA ha elaborato un documento in cui richiede tra l’altro un fondamentale riorientamento della politica economica che abbia come elementi centrali una riforma fiscale ecologica e una nuova politica per il clima. Circuiti economici regionali devono sostituire l’imperativo dominante della crescita. La riduzione di capacità sovradimensionate e la dismissione di infrastrutture non devono più essere un tabù. Al contrario, occorre sviluppare visioni positive per regioni con economie decrescenti, che mettano al centro benessere e felicità.
Anche per quanto riguarda la natura e il paesaggio, la CIPRA esige un’inversione di tendenza, non da ultimo con una “politica estera alpina” avanzata che, affiancandosi alle iniziative personali, introduca condizioni generali e politiche idonee a livello nazionale, europeo e globale. A questo proposito, la Convenzione delle Alpi può dare un contributo alla “Global Governance”, cioè a una politica organizzativa e strutturale globale rivolta verso il futuro.
Fonte: Relazione annuale 2009 CIPRA Internazionale
www.cipra.org/it/CIPRA/cipra-internazionale
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter