Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Riforma comunale in Svizzera: dalla decrescita un'occasione di rinnovamento sostenibile

Riforma strutturale: soluzioni sostenibili per uscire dalla crisi.

Riforma strutturale: soluzioni sostenibili per uscire dalla crisi. © Marzia Verona

Dal 1° luglio 2010, nel Canton Glarona/CH 70 comuni sono spariti per formarne tre nuovi. Un chance per ottenere più sostenibilità - poiché i processi di contrazione offrono un'opportunità di consolidamento e per riflettere su quali sono gli elementi costitutivi della qualità della vita regionale.
I cantoni montani dei Grigioni e di Uri hanno discusso di processi di contrazione guidati già nel 2009. Nel rapporto elaborato nell'occasione sulle "zone a scarso potenziale economico", la contrazione viene vista come una possibilità di rinnovamento.
"Dal 2000 a oggi in Svizzera sono scomparsi tanti comuni quanti dal 1848 fino al 2000", scrive la Neue Zürcher Zeitung (NZZ). Nelle aree strutturalmente deboli - nelle Alpi piuttosto numerose - da decenni si assiste a un declino demografico, di posti di lavoro e capacità economica. Oltre alle agglomerazioni territoriali interdipendenti, sono molto spesso i piccoli comuni a unirsi. Con questa riforma strutturale comunale i comuni del Glaronese si prefiggono di risparmiare circa sei milioni di franchi all'anno.
Fonti:
www.nzz.ch/nachrichten/schweiz/der_kraftakt (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter