Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La Rete di comuni "Alleanza nelle Alpi" sostiene il Patto dei sindaci

L'obiettivo comune dei firmatari (nell'immagine da sin.: Rainer Siegele, presidente della Rete di comuni e Frédéric Boyer, incaricato per il Patto dei sindaci) è di ridurre le emissioni di CO2 del 20% attraverso provvedimenti a livello locale - impiego di energie rinnovabili, risparmio energetico ed efficienza energetica.

L'obiettivo comune dei firmatari (nell'immagine da sin.: Rainer Siegele, presidente della Rete di comuni e Frédéric Boyer, incaricato per il Patto dei sindaci) è di ridurre le emissioni di CO2 del 20% attraverso provvedimenti a livello locale - impiego di energie rinnovabili, risparmio energetico ed efficienza energetica. © Gemeindenetzwerk "Allianz in den Alpen"

La Rete di comuni "Alleanza nelle Alpi" è un nuovo partner per la collaborazione della Direzione generale per l'energia della Commissione europea. Con ciò la diffusione del Patto dei sindaci verrà rafforzata tra i 270 comuni membri. I firmatari del Patto si impegnano ad adottare provvedimenti per la riduzione delle emissioni di CO2.
L'accordo è stato concluso all'inizio di giugno nell'ambito dell'Assemblea dei soci della Rete di comuni a Kamnik/SI. Gli obiettivi del Patto concordano con quelli dell'attuale programma dynAlp-climate dell'"Alleanza nelle Alpi", nell'ambito del quale a Kamnik si è svolto un convegno sul turismo. I contenuti dell'iniziativa sono disponibili on-line su www.alleanzalpi.org/it (de/fr/it/sl).
Fonte: Rete di comuni "Alleanza nelle Alpi", ulteriori informazioni: www.eumayors.eu/home_it.htm (en/de/fr/it/sl).
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter