Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Sonthofen/D per il commercio equo e per il clima

Con il suo impegno orientato al fairtrade, Sonthofen promuove anche i prodotti regionali.

Con il suo impegno orientato al fairtrade, Sonthofen promuove anche i prodotti regionali. © Eric Vazzoler, Zeitenspiegel

Come preannunciato nell'Info breve di maggio 2009, la città di Sonthofen si è proposta di puntare con maggior decisione alla promozione del commercio equo e all'utilizzo di prodotti locali. Ora, con il premio di città fairtrade, ottenuto il 10.12.09, si è compiuto un buon tratto di strada verso l'obiettivo. In tre mesi e mezzo la città ha rag-giunto i cinque criteri da soddisfare per l'attribuzione del riconoscimento.
Sonthofen è così diventata la nona città tedesca a fregiarsi del titolo. Anche Bad Aussee, "Città alpina dell'anno" 2010, è un comune fairtrade.
A Sonthofen numerosi enti, pubblici ma anche privati, sono già coinvolti nell'attuazione del commercio equo. Oltre all'offerta di prodotti equi e solidali, i responsabili del progetto cercano anche di coinvolgere l'agricoltura locale. La città si propone di migliorare sempre più un'offerta composta da prodotti regionali e fairtrade.
Maggiori informazioni: www.fairtrade-towns.de (de) , www.sonthofen.de/stadt/faire_stadt/faire (de)
Fonte: Comunicato stampa della città di Sonthofen del 28.10.2009
Oltre alla promozione del commercio equo, la città si impegna anche per il clima. Nel dicembre 2009 il Consi-glio municipale di Sonthofen ha deciso di elaborare un piano urbano globale per la protezione del clima. Par-tendo da un'analisi della situazione attuale, viene predisposto un programma di misure di attuazione orientato a una consistente riduzione delle emissioni di CO2. Il finanziamento del programma di protezione del clima è ga-rantito, per l'80% dei costi complessivi, da contributi del Ministero tedesco dell'ambiente (BMU). Con la sua politica energetica, la città di Sonthofen punta a ottenere il riconoscimento "European Energy Award", che verrà probabilmente conferito nel 2010.
Fonte: Comunicato stampa della città di Sonthofen del 3.12.2009
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter