Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Con la coda dell'occhio: Mobili sì, ma anche sostenibili!

Carinzia meridionale-Caravanche

Con le bici elettriche si va anche in montagna - e senza fatica! © Unglaub

Al giorno d'oggi mobilità è sinonimo di qualità della vita. Si tratta di spostarsi da A a B nel modo più veloce, comodo e tranquillo possibile. Purtroppo molti preferiscono salire nella propria auto, anziché sedersi su un treno con altre persone, oppure servirsi della bici o delle proprie gambe. Troppo grande appare il rischio di eventuali ritardi o di cattivo tempo.
Naturalmente a ciascuno di noi fa piacere muoversi, e non solo per motivi di lavoro, come dimostra il costante aumento della percentuale del traffico per il tempo libero rispetto ai volumi complessivi di traffico. Il traffico del tempo libero non deve però in alcun caso andare a scapito della sostenibilità, perché spostarsi in modo sostenibile non deve assolutamente essere sinonimo di viaggiare scomodi, al contrario!
Molti comuni membri hanno riconosciuto da tempo l'enorme importanza della mobilità sostenibile. Perciò si dedicano esemplarmente, in parte anche attraverso progetti DYNALP2, all'affermazione e alla diffusione delle relative misure: in occasione della Settimana europea della mobilità dell'Alleanza per il clima Austria, il comune di Appiano, in Provincia di Bolzano/I, ha organizzato una "Giornata senz'auto, in bici sulla Mendola". Le "auto-cavalletta" di Werfenweng, che viaggiano utilizzando biogas prodotto con l'erba dei prati, per tutta l'estate sono state a disposizione degli ospiti che hanno raggiunto Werfenweng/A in treno. Anche la regione Carinzia meridionale-Caravanche/A si è impegnata con il suo programma di mobilità solare, per proteggere il proprio territorio naturale e culturale. Altri progetti ambiziosi sono il Bus alpino del comune di Sur/CH, per tutelare l'Alpe Flix, e lo sviluppo di strategie per la riduzione del traffico nelle Alpi Giulie/SI.
Info: www.alleanzalpi.org/it/progetti/dynalp2 (de/it/fr/sl/en),
www.umwelt.bz.it/frame_aktuelles.htm (de/it).
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter