Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

I laghi austriaci nel cambiamento climatico

L'aumento delle temperature dell'acqua si riflette sulla pesca ma anche sul turismo.

L'aumento delle temperature dell'acqua si riflette sulla pesca ma anche sul turismo. © chepedaja / flickr

Entro il 2050 nei laghi austriaci le temperature dell'acqua aumenteranno in media di 2 gradi.
Nel 2050, infatti, diversi specchi d'acqua che oggi sono laghi particolarmente apprezzati dai velisti, fra cui ad esempio il Traunsee, saranno più caldi di diversi laghi balenabili di oggi. Questo è quanto risulta da una ricerca sui possibili cambiamenti dei laghi in relazione ai cambiamenti climatici e soprattutto sulle questioni inerenti l'aumento globale della temperatura. Lo studio che ha esaminato 12 laghi nell'Alta Austria, in Stiria, nel Salisburghese e in Carinzia, è stato commissionato dalle Foreste Federali austriache (Österreichische Bundesforste - ÖBf).
Per l'ÖBf questo studio rappresenta la base che consentirà di approfondire gli sviluppi futuri dei singoli laghi. Le Foreste Federali austriache ipotizzano grandi cambiamenti proprio nel settore della pesca.
I laghi austriaci sono di grande importanza anche per il turismo. Per questa ragione le ÖBf puntano ad organizzare una tavola rotonda per discutere sul futuro dei laghi insieme a tutti i rappresentanti del settore turistico.
Fonte: www.bundesforste.at/index.php?id=54&tx (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter