Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Protocolli della Convenzione delle Alpi approvati dal Senato italiano

L'ampliamento dell'aeroporto di Bolzano è in contraddizione con il Protocollo trasporti della Convenzione delle Alpi.

L'ampliamento dell'aeroporto di Bolzano è in contraddizione con il Protocollo trasporti della Convenzione delle Alpi. © bergretter / flickr

Nella seduta del 14 maggio il Senato della Repubblica italiana ha approvato la legge di ratifica dei nove Protocolli attuativi della Convenzione delle Alpi.
A questo punto spetta alla Camera dei Deputati approvare lo stesso provvedimento affinché i protocolli diventino a tutti gli effetti legge della Repubblica Italiana. L'Italia ha firmato la Convenzione quadro nel lontano 1999, ma da allora, pur avendoli firmati, non hai mai provveduto alla ratifica parlamentare di alcuno dei singoli protocolli attuativi. In passato le due camere del Parlamento si sono rimpallate più volte il provvedimento di ratifica senza mai giungere all'approvazione definitiva. La CIPRA e le associazioni ambientaliste italiane accolgono con favore l'approvazione del Senato ed auspicano tempi celeri per il passaggio nel secondo ramo del Parlamento in maniera che anche in Italia ci siano le basi giuridiche perché questo fondamentale strumento per la tutela e lo sviluppo delle Alpi possa passare alla fase attuativa. Fonte: CIPRA Italia
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter