Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Italia: una legge per impedire l`azione delle associazioni ambientaliste?

La legge italiana renderà la vita ancora più difficile agli ambientalisti?

La legge italiana renderà la vita ancora più difficile agli ambientalisti? © hhsow / pixelio

Alla Camera dei Deputati è stata presentata da esponenti del partito di Governo una proposta di legge blocca-ricorsi per impedire alle associazioni ambientaliste l'accesso alla giustizia amministrativa.
La legge prevederebbe, infatti, la condanna al risarcimento del danno, oltre che delle spese di giudizio, per le associazioni soccombenti nel caso il loro ricorso alla giustizia amministrativa venga respinto. Se l'intento dichiarato dai propositori è quello di contrastare quelle azioni legali che rallentano la realizzazione di opere pubbliche, l'effetto - qualora la proposta diventasse legge dello Stato - sarebbe di inibire l'azione delle associazioni ambientaliste che rischierebbero di dover pagare risarcimenti milionari ogni qualvolta un loro ricorso venisse respinto. Il ricorso alla giustizia amministrativa da parte delle associazioni di protezione ambientale avviene non solo per le grandi opere, ma ad esempio anche per abusi edilizi e violazioni di normative sulla caccia. Secondo diversi giuristi la proposta di legge oltre che liberticida è ritenuta anticostituzionale: la costituzione italiana stabilisce che "tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi".
Info: www.wwf.it/client/ricerca (it)
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter