Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

"Piano d'azione Brennero 2008-2022" entro la fine dell'anno

Brenner

Previsto il potenziamento dell'asse ferroviario del Brennero e delle tratte di accesso. © K. W. Bötschi / PIXELIO

In un incontro svoltosi il 30 settembre, i cinque enti territoriali - i Länder della Baviera/D e del Tirolo/A e le Province di Bolzano/I, Trento/I e Verona/I - hanno ribadito il proprio impegno comune per potenziare l'asse del Brennero. Gli enti si sono posti inoltre l'obiettivo di elaborare entro la fine dell'anno un Piano d'azione che preveda chiari provvedimento per il periodo precedente la realizzazione del tunnel di base del Brennero.
L'impegno delle regioni verrà sostenuto anche da Karel van Miert, coordinatore UE per il Corridoio 1 Berlino-Palermo, e da Antonio Tajani, nuovo commissario UE ai Trasporti.
Il "Piano d'azione Brennero 2008-2022", che dovrà essere elaborato entro la fine del 2008, non si limiterà a misure concrete per potenziare l'asse ferroviario del Brennero, ma conterrà anche precise tabelle di marcia e indicazioni sui costi e il finanziamento del progetto. Inoltre, secondo van Miert, il trasferimento del trasporto merci dalla strada alla ferrovia può essere avviato fin da ora, per quanto consentito dalle attuali capacità ferroviarie.
Fonti: www.provincia.bz.it/usp/285 (de/it), www.provincia.bz.it/usp/285 (de/it)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter