Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Dati negativi per il turismo estivo nelle montagne francesi

Secondo uno studio della società francese Protourisme, quest'anno i pernottamenti turistici in Francia nel periodo dal 1° luglio al 15 agosto sono diminuiti del 2%.
Si evidenzia in particolare, che in alcune regioni, come le coste del Mediterraneo, si riscontra un aumento dei pernottamenti turistici fino al 4%, mentre in Bretagna e nelle regioni montane è stato registrato un calo fino al 4%. Lo studio richiama l'attenzione sulle condizioni meteorologiche sfavorevoli in montagna e in Bretagna e sottolinea che anche nel 2008 il trio mare-spiaggia-sole ha rappresentato la carta vincente per il turismo. Inoltre hanno avuto buoni risultati i villaggi con la formula "tutto compreso" (proposte per il tempo libero, servizi, animazione per i bambini ecc.).
Fonte e info: www.actumontagne.com/newsletter-news_719.html (fr)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter