Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Flora alpina ed endemismi minacciati da un nuovo comprensorio sciistico

Un progetto di nuovo comprensorio sciistico in Alta Val Seriana (Lombardia) sta destando non poche perplessità e discussioni. Il progetto prevede la realizzazione di nuove piste (circa 19 km), impianti di risalita, impianti per l'innevamento artificiale e strade di servizio.
Tra le criticità individuate, oltre all'ubicazione delle piste (a quote dove la neve è sempre meno sicura ed alcune esposte a Sud) ed alle caratteristiche carsiche del terreno (quasi nullo lo scorrimento superficiale delle acque) che comportano la necessità di effettuare prelievi idrici per l'innevamento a valle, le piste andrebbero ad interessare un SIC (Sito di Importanza Comunitaria) di elevato pregio naturalistico per le presenze floristiche e di endemismi. Associazioni ambientaliste ed esperti di botanica e flora chiedono che il progetto non venga realizzato. Il Gruppo Flora Alpina Bergamasca, www.floralpinabergamasca.net in prima linea nel denunciare l'impatto sulla vegetazione e sulla flora, sta promuovendo iniziative e lanciando appelli a tutela del gruppo montuoso minacciato dal progetto di comprensorio sciistico.
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter