Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Continua ad aumentare il transito di veicoli pesanti in Austria

L'anno scorso hanno attraversato i passi alpini austriaci 6,52 milioni di veicoli pesanti. Sono aumentati di 1,8 volte rispetto al 1994 e sono cinque volte di più di quanti transitano attraverso la Svizzera.
Questo emerge da una scheda informativa pubblicata dall'Associazione trasporti e ambiente Austria (VCÖ, Verkehrsclub Österreich), in cui si raccomanda l'introduzione di una borsa dei transiti alpini.
Secondo l'ARBO (associazione austriaca degli automobilisti, motociclisti e ciclisti) è particolarmente marcato l'aumento dei mezzi pesanti dall'estero.
Il motivo di questa diversa frequentazione dei passi alpini viene indicato nel pedaggio chilometrico a cui sono sottoposti i veicoli pesanti in Svizzera, che spinge i trasportatori a passare attraverso l'Austria. In Austria tuttavia, un aumento del pedaggio in base al modello svizzero non è facilmente realizzabile, in quanto ci sono direttive UE che stabiliscono l'ammontare massimo di un pedaggio. Oltre a ciò, esperte ed esperti ritengono che un aumento dei pedaggi sulle strade austriache non sarebbe sufficiente da solo ad alleggerire il traffico stradale, per il quale sarebbe invece indispensabile un miglioramento delle prestazioni del trasporto ferroviario.
Mentre in Austria appena il 30% delle merci in transito attraverso le Alpi vengono trasportate su rotaia, in Svizzera la percentuale è di circa due terzi. Fonte: http://diepresse.com/home/wirtschaft/economist (de);
Der Standard 22.04.2008; www.vcoe.at/start.asp?ID=4017 (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter