Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Controversa modifica di legge per il Parco nazionale del Triglav

Gemeinde Bohinj

© Gemeinde Bohinj

La nuova legge per il Parco nazionale sloveno del Triglav, recentemente approvata dal Governo della Slovenia, risulta ancora più preoccupante, nella prospettiva della protezione della natura e del paesaggio, della prima versione presentata quattro anni fa.
A causa della zonizzazione e delle numerose deroghe, il nucleo centrale del parco verrebbe ridotto a circa un terzo della superficie complessiva. La nuova legge non fornisce stimoli a sostegno dello sviluppo sostenibile né garantisce i mezzi finanziari per promuoverlo.
Il Ministero dell'ambiente non ha preso in alcuna considerazione le proposte delle ONG e delle comunità locali e non ha neppure accolto le richieste della rete Natura 2000 e della Riserva della biosfera dell'UNESCO delle Alpi Giulie. Particolarmente sconcertante è il fatto che il Ministero abbia proposto per questa importante legge una procedura d'urgenza, cioè sostanzialmente un iter abbreviato. La nuova legge viene ora messa in consultazione per i prossimi due mesi.
Fonte e info: CIPRA Slovenia, www.mountainwilderness.si/sl/aktualno (sl/en)
archiviato sotto: , ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter