Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Trasmettere il sapere, sostenere i comuni, costruire reti

Alchemilla

La comunità Alchemilla crea valore aggiunto nella regione Biosphärenpark Großes Walsertal

"Futuro nelle Alpi" si prefiggeva non solo di raccogliere e trasmettere il sapere, ma anche di contribuire alla sua applicazione. I vincitori del concorso sono stati seguiti, verificando che fossero rispettati gli impegni relativi all'utilizzo dei premi.
centro comunale di Blons

Il centro comunale di Blons (Premio costruzioni in legno 2005) è un risultato esemplare di creazione di valore aggiunto regionale e sostenibile Bruno Klomfar

Da "Futuro nelle Alpi" sono nati anche due grandi progetti indipendenti, che si occupano delle stesse tematiche e delle stesse conoscenze: DYNALP², programma di sostegno rivolto ai comuni, e NENA, un progetto Interreg per la creazione di una rete di imprese.

DYNALP²: sostenere i comuni dello spazio alpino per promuovere uno sviluppo sostenibile
DYNALP² è un progetto iniziato nell'aprile 2006, e che si concluderà nel giugno 2009, con lo scopo di sostenere i comuni che intendono realizzare progetti sostenibili nell'ambito delle sei tematiche di "Futuro nelle Alpi". Complessivamente sono stati cofinanziati 36 progetti, per un totale di 500.000 Euro. Nell'ambito di DYNALP² vengono proposti anche seminari tematici. In tali occasioni, dopo una breve introduzione teorica, a rappresentanti di comuni alpini vengono presentate le esperienze pratiche di altri comuni; nel corso di escursioni, essi possono quindi verificarne i risultati sul territorio. I dibattiti consentono di valutare attentamente l'applicabilità di ciò che hanno visto e sentito nei rispettivi comuni. Le manifestazioni e i concorsi per la promozione di progetti hanno suscitato un grande interesse e una vasta partecipazione da parte dei comuni.
DYNALP² è un progetto della Rete di comuni "Alleanza nelle Alpi" finanziato dalla Fondazione svizzera MAVA per la protezione della natura.
Info: www.alpenallianz.org/it/progetti/dynalp2 (it, de, fr, sl)

NENA: creazione di una rete di imprese
Nel gennaio 2008 è stata fondata ufficialmente la rete di imprese NENA. I membri della rete sono le imprese orientate all'innovazione e alla sostenibilità e le loro organizzazioni di categoria. L'idea della rete è nata nell'ambito del progetto "Futuro nelle Alpi". Alla base del progetto c'è l'idea che uno sviluppo sostenibile possa essere realizzato solo con la collaborazione dell'economia. NENA offre alle imprese la possibilità di creare una rete che superi i confini nazionali. La rete NENA intende promuovere le attività per una maggiore sostenibilità delle imprese e consentire alle imprese e alle loro organizzazioni ombrello uno scambio di esperienze e di conoscenze e una cooperazione a lungo termine su determinate questioni e su progetti in ambito alpino. Inoltre il progetto NENA aiuta le imprese alpine a sviluppare il potenziale innovativo e ad aumentare la competitività, stimolando le imprese e le loro federazioni centrali a dare un maggiore contributo allo sviluppo sostenibile nelle Alpi.
Infos: www.nena-network.net/ (en)

Un esempio pratico
Vincitore del concorso "Futuro nelle Alpi" e partner del progetto NENA è il Consorzio qualità costruzioni in legno del Vorarlberg. Grazie al premio di "Futuro nelle Alpi" e alla partecipazione al progetto NENA, le costruzioni in legno hanno avuto un notevole sviluppo nel Vorarlberg. Il premio per le costruzioni in legno, che riunisce architettura, artigianato ed ecologia, è stato riformulato: il tema dell'energia è stato assunto quale criterio di valutazione ed è stato sviluppato l'orientamento alla costruzione di case passive e all'abitare sano. I costruttori del Vorarlberg, grazie a questo progetto, hanno rafforzato la loro posizione di regione modello.
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter