Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Motoslitte: ancora problemi e continuano a mancare le regole

Prima l'incidente che a metà gennaio ha visto quattro persone perdere la vita mentre percorrevano in motoslitta un pendio ricoperto di neve fresca nelle Alpi lombarde, poi le polemiche a seguito delle piste da sci chiuse nel compren-sorio piemontese della Via Lattea a seguito del danno provocato dal passaggio notturno delle motoslitte.
Torna così d'attualità l'annoso problema della circolazione senza regole delle motoslitte. Da anni le associazioni ambientaliste italiane chiedono una rigida regolamentazione di questa attività e dei limiti all'utilizzo ludico di questi mezzi. In Italia non esiste attualmente alcuna legge nazionale che regoli la circolazione delle motoslitte. Soltanto le aree protette e alcuni comuni con apposite ordinanze (peraltro difficili da far rispettare) hanno posto un freno al dilagare di una ten-denza che oltre a non rispettare la natura, la fauna e il silenzio della montagna invernale mette a rischio l'incolumità delle persone.
Il Club Alpino Italiano è tornato di recente sull'argomento chiedendo che vengano varate e fatte rispettare norme rigorose anche per salvaguardare la libertà individuale degli appassionati di montagna, escursionisti e scialpinisti che intendono vivere la montagna invernale in maniera silenziosa e sicura. Fonte. CIPRA Italia
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter