Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

Progetto geotermico pilota in Baviera

Nella città bavarese di Unterhaching all'inizio di ottobre è entrata in funzione la più grande centrale geotermoelettrica della Germania. L'impianto è progettato per una potenza massima installata di 3,4 Megawatt e fornisce contempora-neamente calore a distanza a circa la metà dei/delle 20.000 abitanti di Unterhaching.
La società Geothermie Unter-haching GmbH, praticamente al 100% di proprietà della città, stima un risparmio di emissioni di CO2 di oltre 30.000 tonnellate all'anno, grazie alla sostituzione dei convenzionali impianti di produzione di elettricità e calore. Ciò corri-sponde alla metà delle attuali emissioni di anidride carbonica derivanti dall'approvvigionamento energetico di tutti i nuclei familiari del comune.
Poiché il bacino molassico, con le sue acque profonde relativamente accessibili, si estende su una vasta area dalle Alpi fino a nord di Monaco, il progetto pilota di Unterhaching suscita un grande interesse anche tra molti altri comuni.
Fonte e info: www.nzz.de/nachrichten/panorama/strom_und (de) 28.09.2007, www.geothermie-unterhaching.de (de)
archiviato sotto: ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter