Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

Nuovo aeroporto in Algovia: più partenze che arrivi

L'inaugurazione dell'aeroporto regionale di Memmingerberg im Allgäu/D il 28 giugno rappresenta, agli occhi di promotrici e promotori del progetto, una "chance del secolo" per l'Algovia.
Ciò è costato 7 milioni di Euro di contributi alle casse della Baviera, mentre l'ammontare complessivo degli investimenti è stato di 20 milioni. Il settore turistico si aspetta ora un netto aumento dei/delle turisti/e dalla Germania settentrionale. A tali aspettative si contrappongono tuttavia numerosi aspetti critici. Già una rapida occhiata ai primi dati delle prenotazioni suscita qualche dubbio: circa il 75% delle prenotazioni riguarda infatti turisti/e in partenza, solo per il 25% si tratta di passeggeri in arrivo, e questo in una delle destinazioni turistiche più apprezzate della Germania. Il traffico aereo viene gestito dalla compagnia aerea a basso costo Tuifly, affiliata al gruppo tedesco Tui. Da Memmingen la Tuifly si orienta però prevalentemente verso mete turistiche classiche dell'Europa meridionale, mentre è piuttosto scarsa l'offerta di voli verso le città tedesche. La principale area di provenienza di turisti e turiste, il Nordreno-Westfalia/D, non rientra tra le destinazioni servite dal nuovo aeroporto. È interessante osservare che dalla fine del 2005 è in servizio una navetta dall'aeroporto di Friedrichshafen/D alla cittadina di Memmingen, distante solo 85 km. Già ora gli/le ospiti raggiungono in questo modo le tipiche destinazioni dell'Algovia. Il trasferimento da Friedrichshafen a Oberstdorf in Algovia, ad esempio, dura circa un'ora e mezza, appena 30 minuti in più rispetto al trasferimento da Memmingen.
Interpellato sulle conseguenze negative per il clima causate dall'aumento del traffico aereo, il Ministro dell'ambiente della Baviera Schnappauf ha risposto che la costruzione di aeroporti regionali non fa aumentare il traffico aereo, ma produrrebbe solo uno spostamento delle quote di passeggeri. Perciò il Governo regionale della Baviera finanzia con il gettito fiscale lo sviluppo degli aeroporti affinché essi entrino poi in competizione per sottrarsi passeggeri.
Fonti e ulteriori informazioni: Süddeutsche Zeitung 4.6.2007, www.allgaeu-walser-express.de (de), www.flughafeninitiative.de (de), CIPRA Deutschland
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter