Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Cambiamento climatico nelle aree sciistiche francesi

A causa degli inverni poveri di neve sempre meno giovani imparano a sciare. © www.oekologische-forschung.de

Una simulazione dei cambiamenti climatici fino al 2015 in Savoia e Alta Savoia/F consente di affrontare le prevedibili conseguenze del riscaldamento climatico per i comprensori sciistici e di adottare gli adattamenti economici e di politica regionale opportuni.
Lo studio, recentemente pubblicato da Jean-Christophe Loubier (Università di Ginevra), si basa su uno degli scenari climatici elaborati dall'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC). Il rapporto mette in evidenza che nei dipartimenti considerati si concentrano ben tre quarti delle persone occupate e del volume d'affari annuali totali dell'economia sciistica francese. Come risultato pratico di tale simulazione si possono individuare le zone sciistiche più esposte al rischio di accorciamento di un mese del periodo di innevamento. L'autore propone l'attuazione di programmi turistici alternativi, che siano indipendenti, o meno dipendenti, dalla neve rispetto al turismo classico. Titolo: "Changement climatique et domaines skiables: simulation en Savoie et Haute-Savoie à l'horizon 2015".
Info: http://mappemonde.mgm.fr/num13/articles/art07103 (fr)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter