Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Fauna selvatica a rischio a causa degli sport invernali

Il fagiano di monte viene stressato dalle attività sportive di tendenza. © Patrick Patthey

Per la prima volta sono stati misurati gli effetti fisiologici degli sport invernali sulla fauna selvatica. Secondo uno studio delle Università di Berna/CH e di Vienna/A e della Stazione ornitologica di Sempach/CH, gli sport invernali di tendenza come il fuoripista, lo snowboard, lo sci d'alpinismo e le camminate con le racchette da neve mettono a rischio la vita della fauna selvatica.
Il gruppo di studiosi ha analizzato le reazioni dei fagiani di monte ai disturbi causati dall'uomo. Sono state effettuate delle analisi nelle feci degli uccelli selvatici in aree turistiche invernali più e meno frequentate. Nelle feci si può rinvenire e quantificare il corticosterone, il più importante ormone dello stress negli uccelli e i risultati dimostrano che lo stress è di almeno 20% più alto nelle aree maggiormente frequentate rispetto a quelle più tranquille. I pochi divieti alle attività sportive invernali sono così un problema per i fagiani di monte e per questo motivo i ricercatori chiedono che vengano stabilite delle aree invernali silenziose.
Fonte: www.vogelwarte.ch/home (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter