Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Informazioni supplementari

Notizie

Via libera alla creazione di nuovi parchi in Svizzera

Maderanertal

Zone di rilievo paesaggistico potranno essere protette più facilmente in Svizzera http://www.top-of-uri.ch

Il 6 ottobre il Parlamento svizzero ha approvato la revisione della Legge sulla protezione della natura e del paesaggio, creando così i presupposti per l'istituzione di nuovi parchi nazionali e naturali.
Il 6 ottobre il Parlamento svizzero ha approvato la revisione della Legge sulla protezione della natura e del paesaggio, creando così i presupposti per l'istituzione di nuovi parchi nazionali e naturali. Le tre nuove categorie di parchi definite nella revisione - parchi nazionali, parchi naturali regionali e parchi naturali periurbani - tengono conto della diversità dei paesaggi naturali e culturali della Svizzera. Essi aprono nuove dimensioni alla protezione della natura, finora in Svizzera praticata su una scala piuttosto ristretta, in quanto nei parchi la protezione della natura e del paesaggio può essere impostata su una scala più ampia. Le associazioni ambientaliste, coordinate da Pro Natura, hanno partecipato in misura determinante alla revisione della legge. Attualmente sono in discussione 30 progetti di nuovi parchi. La nuova legge crea inoltre le premesse per una migliore accettazione della protezione della natura tra la popolazione. I parchi, il cui successo dipende da un'appropriata applicazione della legge, devono porsi obiettivi concreti, come la valorizzazione di ambienti naturali, la promozione di piante e animali minacciati e l'informazione delle visitatrici e dei visitatori. In un parco la gestione del paesaggio deve essere più che altrove rispettosa della natura, altrimenti esso rischia di perdere credibilità agli occhi di visitatrici e visitatori.
Fonte: Comunicato stampa di Pro Natura www.pronatura.ch/ (de/fr/it/en)
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter