Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Legge Finanziaria meno pesante per gli enti montani

L'Uncem (Unione dei Comuni e degli Enti montani), dopo le preoccupazioni iniziali sulla nuova Legge Finanziaria, reputa positivo il confronto con il Governo che ha fatto registrare alcune importanti orientamenti a favore degli enti locali.
L'Uncem (Unione dei Comuni e degli Enti montani), dopo le preoccupazioni iniziali sulla nuova Legge Finanziaria, reputa positivo il confronto con il Governo che ha fatto registrare alcune importanti orientamenti a favore degli enti locali. Le principali novità sul fronte dei Comuni e delle Comunità montane sono lo "sconto" di 600 milioni di euro ai Comuni, l'eliminazione del tetto all'indebitamento per investimenti del 2,6% (si torna alla soglia del 12,5% stabilita dalla precedente Finanziaria) e lo stanziamento di 260 milioni di euro per i piccoli Comuni, di cui una quota a favore delle Comunità montane. L'UNCEM rilancia, inoltre, la proposta di attribuire maggiori competenze agli enti locali nell'utilizzo dei fondi europei. Fonte: Comunicato stampa dell'UNCEM www.uncem.it (it/en)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter