Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La CIPRA Germania chiede al Land più fondi per l'agricoltura di montagna

In una lettera al Primo ministro della Baviera Stoiber, al Ministro Schnappauf e ad altri rappresentanti politici bavaresi, il presidente della CIPRA Germania Stefan Köhler ha preso posizione in merito al documento di programmazione per lo sviluppo del territorio rurale.
L'iniziativa è stata assunta per la massiccia riduzione dell'UE dei fondi per lo sviluppo rurale per il periodo 2007-2013. In Baviera questi tagli ammontano attualmente a circa 80 milioni di Euro. In seguito a ciò Köhler vede vanificarsi tutti gli sforzi per estendere lo sviluppo del paesaggio culturale e la protezione della natura su base contrattuale, così come dell'applicazione della direttiva Flora-fauna-habitat. Tale riduzione sarebbe in particolare in contraddizione con l'obiettivo dell'UE di migliorare l'ambiente e il paesaggio, nonché con gli asserti chiave del protocollo Agricoltura di montagna della Convenzione delle Alpi, con il risultato di aggravare i problemi dell'agricoltura di montagna. Köhler chiede pertanto ai destinatari di compensare i massicci tagli dei finanziamenti UE attraverso fondi del Land e di stabilire delle priorità a favore della protezione della natura e della cura del paesaggio. Fonte: CIPRA Germania
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter