Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La CIPRA Germania chiede al Land più fondi per l'agricoltura di montagna

In una lettera al Primo ministro della Baviera Stoiber, al Ministro Schnappauf e ad altri rappresentanti politici bavaresi, il presidente della CIPRA Germania Stefan Köhler ha preso posizione in merito al documento di programmazione per lo sviluppo del territorio rurale.
L'iniziativa è stata assunta per la massiccia riduzione dell'UE dei fondi per lo sviluppo rurale per il periodo 2007-2013. In Baviera questi tagli ammontano attualmente a circa 80 milioni di Euro. In seguito a ciò Köhler vede vanificarsi tutti gli sforzi per estendere lo sviluppo del paesaggio culturale e la protezione della natura su base contrattuale, così come dell'applicazione della direttiva Flora-fauna-habitat. Tale riduzione sarebbe in particolare in contraddizione con l'obiettivo dell'UE di migliorare l'ambiente e il paesaggio, nonché con gli asserti chiave del protocollo Agricoltura di montagna della Convenzione delle Alpi, con il risultato di aggravare i problemi dell'agricoltura di montagna. Köhler chiede pertanto ai destinatari di compensare i massicci tagli dei finanziamenti UE attraverso fondi del Land e di stabilire delle priorità a favore della protezione della natura e della cura del paesaggio. Fonte: CIPRA Germania
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter