Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Aria pesante in Tirolo

A causa dell'alto tasso di inquinamento dell'aria il Ministero dell'ambiente di Vienna/A ha definito altre aree del Tirolo zone di risanamento.
Nel giro di due anni la superficie delle zone di risanamento si è triplicata, arrivando a 3.000 ha. Gli alti valori fatti registrare dalle polveri sottili sono stati il motivo per cui altri 32 comuni sono stati inseriti nel registro delle zone di risanamento. Oltre ai valori delle polveri sottili, anche la concentrazione di biossido di azoto è motivo di crescente preoccupazione. Tale problema colpisce in particolare la città di Innsbruck, ma anche parti dell'Oberland fino a Landeck. Più di 400.000 abitanti del Tirolo vivono già in zone di risanamento dell'atmosfera.
Il Tirolo è quindi tenuto ad adottare misure contro l'inquinamento atmosferico, ma queste sembrano per il momento poco efficaci, o comunque di scarsa portata. Fritz Gurgiser di Transitforum Austria-Tirol critica il fatto che il Land agisca con troppa circospezione quando si tratta di varare misure contro il traffico.
Fonte: www.tirol.com/politik/innsbruck/41683/index (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter