Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La priorità della difesa del clima assume una posizione molto diversa tra i Paesi alpini

I Paesi alpini ottengono piazzamenti molto diversi in una classifica relativa alla protezione del clima "Klimaschutz-Index" recentemente pubblicata. Questa ricerca è stata elaborata e presentata dall'organizzazione per l'ambiente e lo sviluppo Germanwatch.
La ricerca confronta le prestazioni nella protezione del clima di 53 Stati industrializzati ed emergenti che complessivamente sono responsabili del 90% delle emissioni di CO2 a livello mondiale.
Tra gli Stati alpini, la Germania ottiene il miglior piazzamento collocandosi al 5° posto, seguono la Francia all'11°, la Svizzera al 12°, la Slovenia al 23°, l'Austria al 28° e infine l'Italia al 38°. Secondo il Germanwatch l'indice consente per la prima volta un confronto fondato tra i diversi Paesi, in quanto prende in considerazione non solo il valore assoluto, ma anche la tendenza delle emissioni di CO2 dannose per il clima; la valutazione è completata, come terzo fattore, dalla valutazione della politica per il clima. L'indice verrà regolarmente aggiornato.
Info e download dello studio: www.germanwatch.org/ksi.htm (tedesco, prossimamente anche in inglese)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter