Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Patto delle Alpi piemontesi

Il 22 febbraio a Torino è stato presentato il "Patto delle Alpi piemontesi" sottoscritto da vari esponenti della società civile delle valli alpine piemontesi. In questo documento, che è il risultato di un percorso di confronti ed approfondimenti iniziati nelle valli occitane piemontesi, viene denunciata l'emarginazione politica, economica e culturale della montagna piemontese rispetto ai centri di potere situati nella pianura e nelle città.
Ciò ha comportato lo spopolamento della montagna e lo sviluppo di modelli di turismo e di gestione del territorio tutt'altro che sostenibili. Dalla montagna piemontese viene messo in discussione l'approccio liberal, richiesta una maggior rappresentatività delle popolazioni alpine nelle strutture di potere, l'erogazione dei servizi di base e le pari opportunità rispetto alla pianura.
Nel documento è inoltre evidenziato il ritardo nell'attuazione della Convenzione delle Alpi e la mancanza di uno specifico protocollo sulla popolazione alpina.
Info e testo del documento: www.paratge.it/valadas/politica/patto_conf (it/en)
archiviato sotto: ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter