Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Preoccupazioni per un nuovo elettrodotto tra Austria e Italia

Il progetto di un elettrodotto aereo tra Somplago (Friuli) e Wuermlach (Corinzia), presentato dalla società Alpe Adria Energia preoccupa molto gli amministratori ed i cittadini della Carnia, la regione montana del Friuli che sarebbe attraversata dalle linee a 220 kV.
Le linee aeree interessano ambienti naturali sensibili e richiederebbero il disboscamento di un'ampia fascia boscosa. Inoltre, secondo il punto di vista di associazioni e comitati di cittadini, tale progetto non sarebbe giustificato da una carenza di energia, ma dalla possibilità per alcune industri locali, di rivendere a costi vantaggiosi l'energia importata dall'Austria a prezzi minori.
La Regione Friuli non dispone ancora di un Piano Energetico regionale, lo strumento che dovrebbe stabilire in maniera chiara e precisa in che modo e quanta energia importare dai paesi confinanti. Fonte: CIPRA-Italia
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter