Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Più o meno wilderness? Due nuove pubblicazioni

Nella collana Bristol-Schriftenreihe sono appena usciti due libri che si confrontano sul controverso rapporto tra paesaggio culturale e "wilderness".
In "Kulturlandschaft oder Wildnis in den Alpen?" (Paesaggio rurale o wilderness nelle Alpi?) le autrici e gli autori indagano con un'impostazione interdisciplinare le conseguenze ecologiche e sociali dello spopolamento, dell'abbandono delle terre coltivate e dell'instaurarsi di dinamiche ambientali non controllate. Entrambi i principali casi presentati si riferiscono al Piemonte/I. Il volume descrive i metodi e i risultati dell'analisi paesaggistica storica ed ecologico-vegetazionale e presenta il risultato di sondaggi di opinione svolti tra gli/le abitanti, pastori/e, turisti/e e politici/he.
La seconda pubblicazione "Für und wider Wildnis" (Pro e contro la wilderness) presenta raccomandazioni per la definizione di nuove aree protette. L'autrice analizza l'atteggiamento della popolazione svizzera verso la natura, la wilderness e l'inselvatichimento e riporta i desideri e le esigenze rivolte alle aree wilderness.
Bibliografia: Höchtl, F., Lehringer, S., Konold, W. (2005): Kulturlandschaft oder Wildnis in den Alpen? Fallstudien im Val Grande-Nationalpark und im Stronatal (Piemonte/Italia) (Paesaggio rurale o wilderness nelle Alpi? Casi di studio nel Parco nazionale della Val Grande e nella Valle Strona), Bristol-Schriftenreihe 14, 700 pp. ISBN: 3-258-06927-1.
Bauer, N. (2005): Für und wider Wildnis - Soziale Dimensionen einer aktuellen gesellschaftlichen Debatte (Pro e contro la wilderness - dimensioni sociali di un dibattito sociale attuale), Bristol-Schriftenreihe 15. 185 Seiten. ISBN: 3-258-06928-X.
Info e ordine: http://verlagsshop.haupt.ch/ (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter