Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Baviera: Visioni sul futuro energetico dell'Oberland

In Baviera/D la Solidaritätsgemeinschaft Oberland persegue strategie energetiche di ampia portata nell'ambito della polita energetica regionale. Entro il 2035 il fabbisogno energetico dei tre circondari rurali di Bad Tölz, Wolfratshausen e Miesbach, che ammonta a 6.000 GWh/anno, dovrà essere completamente fornito da fonti energetiche rinnovabili regionali.
Mentre le aziende agricole possono produrre energia elettrica con impianti a biomassa e fotovoltaici, oltre a produrre carburanti a base di olio di colza, le aziende forestali dovranno riscaldarsi utilizzando cippato come combustibile. Grazie agli investimenti in centrali geotermiche, la regione potrà inoltre ottenere utili dall'esportazione di energia. L'iniziativa ha suscitato una grande risonanza nella regione dell'Oberland, anche per l'attuale evoluzione dei prezzi nel mercato degli oli minerali. Finora una quarantina di tecnici e semplici interessati hanno deciso di impegnarsi in gruppi di lavoro per giungere ad una "svolta energetica" nell'Oberland. Ad esempio l'iniziativa civica "Energiewende Oberland" (Svolta energetica Oberland) ha organizzato una conferenza sull'energia per il 21 ottobre a Gmund, che presenterà al pubblico brevi relazioni sul risparmio energetico, sull'energia solare e sulla geotermia.
Fonti e info: Süddeutsche Zeitung 29.08.2005, www.hausham.de (de)
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter