Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Acqua nello spazio alpino - carenze e sovrabbondanza nello stesso tempo

Die Ill in Feldkirch mit Hochwasser.

Flutti d'acqua scatenati © CIPRA-International

La distribuzione delle precipitazioni nel territorio alpino è attualmente molto disomogenea: mentre in molte regioni delle Alpi sudoccidentali è stato proclamato lo stato d'emergenza a causa della siccità, nel versante settentrionale della catena alpina le intense precipitazioni hanno fatto scattare l'"allarme alluvioni 1".
In particolare, nelle Alpi meridionali francesi la prolungata siccità ha provocato in molte aree scarsità di acqua potabile e danni all'agricoltura. Nel versante nord delle Alpi invece, in particolare nell'Austria occidentale, in Baviera e nella Svizzera centrale, le precipitazioni hanno raggiunto massimi storici facendo registrare quantitativi di oltre 200 l/m2 in 48 ore. In molte località è stato necessario evacuare quartieri o interi comuni, e in Svizzera come in Austria le inondazioni hanno causato la perdita di molte vite umane. Il maltempo ha anche provocato diversi casi di interruzione di corrente e in molti luoghi si sono interrotte importanti vie di comunicazione. Garmisch-Partenkirchen/D, il Kleinwalsertal/A e Engelberg/CH sono ad esempio completamente isolati.
Info: www.ecologie.gouv.fr/rubrique.php3?id (fr); www.tagesschau.de/aktuell/meldungen (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter