Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Gemellaggio tra Alpi e Carpazi

Kaiseradler

Der weltweit bedrohte Kaiseradler kommt in den Karpaten noch vor. © http://www.altmuehltal.de

Il 16 giugno il Programma per l'ambiente delle Nazioni Unite UNEP e il WWF hanno lanciato a Montecatini/I il gemellaggio tra le Alpi e i Carpazi.
Una cooperazione a lungo termine tra le Alpi e i Carpazi è necessaria in modo da creare corridoi biologici per le migrazioni delle specie e lo scambio genetico, ha dichiarato Fulco Pratesi, presidente del WWF Italia.
I Carpazi sono una delle più estese catene montuose d'Europa e, oltre agli ultimi boschi primigeni d'Europa, ospitano grandi predatori e una popolazione di aquila imperiale, una specie minacciata a livello mondiale. Nei Carpazi crescono inoltre circa 4.000 specie di piante, alcune di esse gravemente minacciate. La Convenzione quadro per la protezione e lo sviluppo sostenibile dei Carpazi è stata sottoscritta nel 2003. A differenza della Convenzione delle Alpi, in essa l'istituzione di una rete di aree protette è espressamente prevista come iniziativa ufficiale di implementazione della Convenzione da parte degli stati.
Fonti e info: www.montagna.org/node/651 (it); WWF Italia; www.carpathianconvention.org (en)
archiviato sotto: ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter