Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Italia: pressioni politiche sul progetto della Torino-Lione

La Presidente della Regione Piemonte, Mercedes Bresso, ha accolto le richieste delle popolazioni della Val di Susa e ha proposto una moratoria di tre mesi sul progetto di nuovo tunnel di base della ferrovia ad alta velocità Torino-Lione.
Lo scorso 21 giugno, nel corso dell'incontro tra autorità della Regione Piemonte e amministratori della Valle, Mercedes Bresso ha assicurato di volersi rendere promotrice presso il Prefetto, la Commissione Intergovernativa e il Governo italiano della richiesta di una sospensione di 3 mesi dei lavori per il tunnel, al fine di approfondire gli aspetti critici dell'intera opera, come richiesto dai Comuni, dalle Comunità montane e dai comitati di cittadini. Dal Ministero italiano delle Infrastrutture invece non giungono segnali di disponibilità, e in Valsusa la popolazione è mobilitata in presidi permanenti al fine di impedire l'avvio dei cantieri.
Fonti: Legambiente Valsusa 21.06.2005 www.legambientevalsusa.it/MAIN.htm (it), CIPRA-Italia
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter