Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Stop alla funivia di Cresta Rossa

Doveva esser la funivia più alta d'Italia, giungere ai 3650 metri di Cresta Rossa, nel Massiccio del Monte Rosa. In vece la Conferenza dei Servizi (l'insieme dei soggetti e delle autorità chiamati ad esprimere pareri e rilasciare autorizzazioni in merito ai progetti di questo tipo) ha bocciato definitivamente il progetto per ragioni di eccessiva pericolosità del tracciato.
Le associazioni ambientaliste chiedono ora di ripensare tutti gli investimenti in Alta Val Sesia, ultimamente indirizzati unicamente verso lo ski-business, in modo da differenziare l'offerta turistica, ad esempio valorizzando le plurisecolari tradizioni "walser".
Fonte e info: www.mountwild.it (it)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter