Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Italia: viaggio inaugurale della ferrovia della Val Venosta

Vinschgerbahn

La ferrovia della Val Venosta renderà ben presto superflui i collegamenti con l'autobus nella valle principale. © http://www.vinschgauerbahn.it

Sulla linea ferroviaria che percorre la Val Venosta, in precedenza dismessa, corre di nuovo un treno: nella data simbolica del 05.05.05 è stata infatti riattivata la ferrovia della Val Venosta. Da quel giorno i treni collegano con cadenza oraria le 16 stazioni tra Merano/I e Malles/I su una tratta di 60 km.
La ferrovia della Val Venosta venne costruita circa 100 anni fa, originariamente concepita come parte di un collegamento dall'Engadina/CH attraverso Trieste/I fino ad Istambul, porta dell'Oriente. Nel 1991 l'esercizio della linea ferroviaria venne definitivamente sospeso e nel 1999 passò dalle Ferrovie dello Stato italiane alla Provincia Autonoma di Bolzano e poco dopo ebbero inizio i lavori di ripristino. Particolare attenzione è stata dedicata alle biciclette, in modo da incoraggiare un maggior utilizzo delle piste ciclabili venostane e, al tempo stesso, far conoscere il nuovo servizio ferroviario ai ciclisti. A questo proposito è previsto, ad esempio, l'allestimento di punti di noleggio di biciclette nelle principali stazioni.
Fonte e info: www.vinschgauerbahn.it (de/it)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter