Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Nuovo atlante fotografico delle Alpi

Cover des Bildatlas Alpen von Bätzing
La recente pubblicazione "Bildatlas Alpen - eine Kulturlandschaft im Portrait" (Atlante fotografico delle Alpi - un paesaggio culturale per immagini) coniuga testo e immagini in una visione d'insieme del territorio alpino. Al centro dell'attenzione l'attuale cambiamento dei paesaggi rurali tradizionali colti nel processo che li trasforma in aree per il tempo libero, urbane, occupate da infrastrutture di trasporto o aree wilderness. Un cambiamento che oggi si manifesta in tutte le valli alpine.
L'autore dell'opera, pubblicata in tedesco, è il noto esperto di Alpi Werner Bätzing.
Nella prima parte Bätzing affronta la questione di cosa siano in realtà le Alpi, mettendo a fuoco una serie di momenti: le Alpi "romantiche", le "terribili" Alpi e le Alpi come attrezzo sportivo. Quindi in due grandi capitoli vengono trattati i paesaggi naturali e i paesaggi culturali tradizionali. Nel capitolo "Modernizzazione delle Alpi" l'autore si sofferma su aspetti quali la realizzazione di infrastrutture di trasporto, l'agricoltura e il turismo, per giungere fino alla nuova forma di utilizzazione del territorio "protezione della natura". In chiusura del volume vengono sviluppati alcuni processi attualmente in atto - come l'imboschimento o la tendenza contrapposta di spopolamento ed espansione urbanistica sparsa - e vengono presentate riflessioni sul futuro delle Alpi.
Bibliografia: Werner Bätzing (2005): Bildatlas Alpen - Eine Kulturlandschaft im Portrait, Primus Verlag, Darmstadt, 192 pp., ISBN 3-89678-527-3, Euro 34,90
archiviato sotto:
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter