Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Veicoli battipista a idrogeno nelle Alpi

Veicolo batti-pista a idrogeno

Dimostrazione di un veicolo batti-pista a idrogeno © http://www.swissalps3000.ch

L'associazione svizzera Swiss Alps 3000 ha avviato un'iniziativa per una mobilità priva di emissioni nel territorio alpino. È stato presentato il prototipo di un veicolo per la preparazione delle piste alimentato a idrogeno. Già nell'inverno 2003/04 era stato testato un primo un veicolo battipista a idrogeno.
La campagna mette concentra l'attenzione sui convenzionali veicoli per la preparazione delle piste dotati di motori diesel, che producono e diffondono enormi quantità di sostanze inquinanti nel territorio alpino: più di 1.000 veicoli battipista nelle Alpi svizzere bruciano circa 10 milioni di litri di diesel a stagione, generando 25.000 tonnellate di CO2 e circa 25.000 kg di fuliggine composta di polveri fini PM10 altamente tossiche.
L'associazione è stata fondata nel febbraio 2003 in occasione dell'Anno dell'acqua dell'ONU. Swiss Alps, insieme agli operatori turistici e ai comuni dell'Oberland Bernese, vorrebbe dare un impulso per una mobilità priva di emissioni nel territorio alpino. L'idrogeno dovrebbe essere prodotto con energie rinnovabili come l'idroelettrico, l'eolico o il fotovoltaico.
Fonte: www.swissalps3000.ch (de)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter