Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Cultura e trasporti: approvate due risoluzioni per le regioni montane

Nel corso del Convegno "Incontri tra montani", l'organizzazione a livello alpino Pro Vita alpina il 22 agosto ha approvato un "Manifesto per la sopravvivenza della cultura alpina". Il Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) protesta con la sua risoluzione contro le misure di risparmio del Governo nelle regione montane e richiede interventi in particolare nel settore dei trasporti.
I partecipanti al convegno "Incontri tra montani" hanno constatato che l'utilizzazione delle Alpi per oltre 10.000 anni è stata ed è ancora caratterizzata principalmente dai contadini di montagna. Occorre assumere tutte le misure al fine di garantire questa cultura agricola, promuoverla e riconoscerla quale principale fattore di un'identità di montagna. I partecipanti chiedono inoltre la stesura di un protocollo "Popolazione e cultura" della Convenzione delle Alpi.
La SAB sostiene che molte delle misure di risparmio previste in Svizzera producono effetti sulle regioni montane. La dotazione di servizi di trasporto non deve essere sacrificata alle esigenze di bilancio in quanto fattore di localizzazione determinante per la popolazione e l'economia. Si possono ad esempio prevedere tagli nel settore del trasporto pubblico regionale così come nei progetti stradali nelle regioni montane, che non devono essere ulteriormente rinviati.
Fonti e info: www.sab.ch/f/verkehr_f.PDF (fr), www.cultura.at/pro.vita.alpina (de)
archiviato sotto: ,
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter