Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

La politica europea al centro della Conferenza annuale di Arge Alp

Nella Conferenza della Comunità di lavoro delle Regioni Alpine/Arge Alp di quest'anno i Capi di Governo presenti hanno approvato all'unanimità quattro risoluzioni basate fondamentalmente sulla politica europea. Sono stati inoltre discussi i principali progetti di Arge Alp per l'anno in corso e il prossimo, ed è stato assegnato il premio di architettura 2004. La Conferenza si è svolta il 25 giugno ad Alpbach/A.
Nella Conferenza è stato dedicato particolare spazio al tema del trasporto merci. Con una risoluzione Arge Alp chiede una nuova regolamentazione della tariffazione per l'utilizzo delle infrastrutture di trasporto e sottolinea che il previsto trasferimento delle merci alla ferrovia richiede un miglioramento sostanziale del trasporto ferroviario transfrontaliero. Sono state approvate anche altre due risoluzioni sull'orientamento futuro della politica regionale europea e sulla tutela dei servizi primari pubblici nei Paesi alpini. Infine, in un'ultima risoluzione, i Capi di Governo hanno approvato la nuova Costituzione Europea e hanno sottolineato l'importanza del principio di sussidiarietà.
Per quanto riguarda i progetti da realizzare, Arge Alp intende impegnarsi a fondo nella promozione dello sport e nel settore dei giovani e della tutela dei monumenti. Nel 2005 nel Cantone di San Gallo/CH un convegno di artisti sarà dedicato al tema del legno. L'obiettivo è di creare un collegamento tra gli artisti all'interno di Arge Alp. Si intende inoltre creare un marchio "Alpi". Diversi progetti si prefiggono tale obiettivo, tra cui ad esempio il progetto "Alpine Wellness International" nei settori wellness e turismo sanitario e di cura. In generale Arge Alp considera indispensabile nel futuro una presentazione comune delle regioni alpine sui mercati globali e intende promuoverla.
Quest'anno il Baden-Württemberg/D è uscito da Arge Alp, poiché si sente più legato alla regione del Lago di Costanza. Arge Alp risulta quindi attualmente composta da Baviera/D, Sudtirolo, Trentino e Lombardia/I, Salisburgo, Tirolo e Vorarlberg/A, Grigioni, San Gallo e Ticino/CH.
Fonte e info: Arge Alp www.argealp.org (de/it)
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter