Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Avviata l'autostrada dei treni tra Italia e Francia

LKW-Verkehr

© www.oekologische-forschung.de

Mentre continua ad essere incerto il futuro della linea ferroviaria ad alta velocità tra Torino/I e Lione/F, da martedì 4 novembre sotto il traforo del Frejus che collega il Piemonte/I con la Maurienne/F, è possibile caricare camion e Tir sui vagoni ferroviari per trasferirli dallo scalo merci di Orbassano, alle porte di Torino/I, ad Aïton, in Savoia/F.
Per il momento, sulla linea attuale, sono previsti 4 viaggi al giorno di andata e ritorno con la possibilità di caricare 18 Tir completi o 28 semirimorchi; entro il 2006 si potranno attivare 20/30 coppie di treni al giorno. Quando la linea sarà a regime, sarà possibile togliere dalle strade della Valle di Susa/I e della Valle della Maurienne/F circa 300.000 camion (il 35% del traffico commerciale). Per percorrere i 175 chilometri del tragitto (di cui 25 in galleria) sono necessarie circa 3 ore.
Tra la Germania (Freiburg i.Br.) e l'Italia (Novara) transitano ad esempio 8 treni al giorno per ogni senso di marcia. Nel 1999 sono stati trasportati 9,5 milioni di tonnellate di carico attraverso le Alpi svizzere con il trasporto combinato (20% del trasporto merci di trasito).
Fonte e info: www.ralpin.ch/ (de/fr/it); www.railcargo.at/ (de/en); "La Stampa" del 1/11/2003
Seguici su

Icon_facebook  Icon_twitter