Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Notizie

Pedaggio per i trasporti pesanti in Germania: ritardo per problemi tecnici e giuridici?

31/07/2003

Il 23 luglio la Commissione Europea ha avviato un'indagine formale per una misura di compensazione prevista nell'ambito dell'introduzione del pedaggio per i mezzi pesanti in Germania. La normativa prevede che le società di trasporto merci su strada siano indennizzate per il maggior carico finanziario derivante dall'introduzione del pedaggio per i mezzi pesanti. Poiché non si può escludere che la normativa relativa al rimborso del pedaggio rappresenti una sovvenzione pubblica, la Commissione deve verificare se ciò sia totalmente compatibile con il mercato unico e con il diritto comunitario.

Ulteriori informazioni...

La corte di giustizia UE blocca il divieto di transito notturno in Tirolo prima dell'entrata in vigore

31/07/2003

Il 30 luglio la Corte di giustizia europea ha deliberato che deve essere sospeso il divieto di transito notturno per i mezzi pesanti che avrebbe dovuto entrare in vigore dal 1° agosto sull'autostrada dell'Inntal in Tirolo. Alla fine di giugno la Commissione UE aveva già aperto una procedura di infrazione contro l'Austria.

Ulteriori informazioni...

La proposta di direttiva sui costi delle infrastrutture di trasporto tiene conto dei costi ambientali

31/07/2003

Il 23 luglio la Commissione Europea ha approvato la sua proposta di direttiva sui costi delle infrastrutture di trasporto. La proposta passa ora all'esame del Parlamento europeo e del Consiglio UE.

Ulteriori informazioni...

Colle del Nivolet e Val di Genova: finalmente un freno all'invasione delle auto

18/07/2003

Da quest'estate, nelle giornate festive, il Colle del Nivolet è raggiungibile soltanto a piedi, in bici o in navetta. Questo splendido altipiano caratterizzato da zone umide e torbiere ad oltre 2500 metri, situato tra Piemonte e Valle d'Aosta, nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, nelle domeniche estive si trasformava in parcheggio ad alta quota negli ultimi anni. L'iniziative di chiudere l'ultimo tratto di strada al traffico automobilistico privato, dopo anni di discussioni, è stata adottata dallo stesso Parco Nazionale in collaborazione con la Provincia di Torino di concerto con gli enti locali.

Ulteriori informazioni...

Germania: miglioramenti in vista per il transito alpino su rotaia

18/07/2003

Per quanto riguarda il trasporto su rotaia il progetto del piano stradale federale in Germania prevede miglioramenti per l'arco alpino tedesco. La proposta è stata approvata all'inizio di luglio dal gabinetto, si attende ora il parere del parlamento. Con l'ampliamento e l'elettrificazione della tratta Monaco-Lindau anche la Svizzera orientale è stata allacciata alla rete ad alta velocità tedesca.

Ulteriori informazioni...

Convegno annuale 2003: "Via libera per la Convenzione delle Alpi?! - L'attuazione nel tema chiave trasporti"

03/07/2003

Il convegno annuale della CIPRA di quest'anno prende in esame l'attuazione della Convenzione delle Alpi con particolare attenzione al tema cruciale dei trasporti (traffico di transito). Saranno presenti politici ed esperti internazionali, tra cui il Ministro dei trasporti austriaco Hubert Gorbach, il Segretario del Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi Noël Lebel e Peter Hasslacher, responsabile della protezione della natura del Club alpino austriaco. Il convegno si svolgerà il 23 e 24 ottobre a Salisburgo.

Ulteriori informazioni...

Potenziamento del trasporto pubblico come chance per la Valle del Reno alpino?

03/07/2003

Come alternativa ai pesanti progetti stradali da centinaia di milioni di euro che interessano il Vorarlberg/A, il Comitato Stopp Transit A13 propone un potenziamento mirato delle infrastrutture di trasporto pubbliche nella regione del Reno alpino. Svizzera, Austria, Germania e Liechtenstein dovrebbero a tal fine istituire un "Fondo per i trasporti pubblici".

Ulteriori informazioni...

Arge Alp prende posizione su Convenzione delle Alpi, trasporti e agricoltura di montagna

03/07/2003

I Capi di Governo dei Paesi membri della Comunità di lavoro delle regioni alpine Arge Alp (Baden-Württemberg, Baviera/D; Vorarlberg, Tirolo, Salisburgo/A; Sudtirolo, Trento, Lombardia/I; San Gallo, Grigioni, Ticino/CH), in occasione della loro Conferenza del 27 giugno, hanno approvato risoluzioni politiche sui temi dell'attuazione della Convenzione delle Alpi, della sostenibilità nella politica europea dei trasporti, degli effetti della riforma agraria dell'UE sull'agricoltura di montagna e sulla Conferenza intergovernativa del 2004.

Ulteriori informazioni...

L'Austria abbandona lo studio "Sviluppo sostenibile del sistema trasporti nell'alta Valle del Reno"

31/10/2000

L'anno scorso i Ministri dei trasporti di Austria, Liechtenstein e Svizzera hanno deciso di commissionare uno studio comune sullo sviluppo dei trasporti nell'alta Valle del reno. In modo del tutto inaspettato ad agosto l'Austria ha abbandonato questa collaborazione.

Ulteriori informazioni...

Inquinamento atmosferico dovuto ai trasporti nelle Alpi

30/04/2000

Le cifre sulle misure di qualità dell'aria sono talvolta oggetto di interpretazioni che conducono a conclusioni assurde: i dati attualmente a disposizione per Chamonix e la Vallée de la Mauriennne mostrano che l'assenza di camion nella Valle di Chamonix da quando si è verificato l'incidente del tunnel del Monte Bianco non ha effetti positivi sulla qualità dell'aria, mentre il passaggio di un numero doppio di camion nella Vallée de la Maurienne non ha un effetto negativo. Queste misurazioni rispettano, dal punto di vista tecnico, i dati rilevati.

Ulteriori informazioni...