Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Good Practice

Teleriscaldamento

Costruzione di un impianto termico a biomassa per la fornitura al paese di energia a distanza, derivata da risorse locali e rigenerabili.

Obiettivi

Rispetto ai riscaldamenti singoli (spesso, dallo scarso grado di efficacia) la centrale di teleriscaldamento presenta i seguenti vantaggi: riduzione dell‘inquinamento da sostanze nocive, valorizzazione delle risorse locali (minor dipendenza dall‘estero, utilizzo dei residui del legno), diminuzione dei costi dell‘energia per i consumatori (olio combustibile molto caro in Alto Adige, fatturazione limitata all‘energia effettivamente consumata).

Sede

Toblach/Dobbiaco

Finanziamento

Le spese complessive per la centrale di riscaldamento di Dobbiaco e la rete di riscaldamento a distanza si aggirarono nel 1999 sui 18.000 milioni di lire, l‘allacciamento di Dobbiaco costò 12.000 milioni di lire.
Le risorse furono apportate dai soci, tramite un contributo provinciale ed un mutuo ipotecario.

Interlocutore

Fernheizkraftwerk Toblach–Innichen
Hanspeter Fuchs
Bahnhofstr. 8
39034 Toblach  / IT
Numero telefonico: +39 0 474 973214
Fax: +39 0 474 976570
E-mail: office@fti.bz