Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Good Practice

L'arte del costruire in legno nel Vorarlberg

Premio costruzioni in legno del Vorarlberg 2009: vincitore nella categoria "Edifici pubblici" - Municipio di St. Gerold

Premio costruzioni in legno del Vorarlberg 2009: vincitore nella categoria "Edifici pubblici" - Municipio di St. Gerold © CIPRA International

Nel Vorarlberg la società holzbau_kunst (Arte del costruire in legno) - in precedenza Consorzio di qualità Costruzioni in legno del Vorarlberg - è un classico esempio di catena di creazione di valore regionale che dal proprietario del bosco si estende fino al carpentiere. Il nucleo del progetto è costituito dalle segherie del Vorarlberg, affiancate da produttori industriali, artigiani e da un gruppo selezionato di architetti, progettisti, forestali ed esperti di legno in genere. La società, fondata nel 1997 e più volte riorganizzata, reperisce le materie prime per quanto possibile dal settore forestale gestito con criteri sostenibili della regione. L'abete bianco svolge qui una funzione di particolare rilievo, mentre sul piano delle risorse umane si sfruttano e si migliorano le conoscenze dei tecnici delle costruzioni in legno del Vorarlberg. Realizzare più costruzioni in legno di alto livello, dunque, attraverso iniziative di marketing congiunto, di formazione professionale e di lobbying - questo è il principio ispiratore di "Arte del costruire in legno" del Vorarlberg, a cui aderiscono ben 98 soci. L'attività di lobbying è anche importante per convincere i committenti, privati e comunali, che non è necessario ricorrere a legname dalla Scandinavia o addirittura tropicale, ma anche il legno locale raggiunge standard qualitativi elevati.
Premio costruzioni in legno del Vorarlberg 2009: riconoscimento nella categoria "Case monofamiliari" - Casa Wucher

Premio costruzioni in legno del Vorarlberg 2009: riconoscimento nella categoria "Case monofamiliari" - Casa Wucher © Vorarlberger Holzbaupreis

Obiettivi

Legno di produzione regionale per un'architettura innovativa
I numerosi esempi di costruzioni moderne e ambiziose in legno e vetro e di ristrutturazioni riuscite nella regione del Vorarlberg parlano da soli. Inoltre, la società holzbau_kunst ha richiamato l'attenzione sulla propria attività con tre iniziative di successo: l'assegnazione del premio del Vorarlberg per l'architettura in legno, che si svolge ogni due anni con una numerosa partecipazione, e il progetto "Holzbau-Zukunft", che consiste in un articolato programma di studi e incentivi per la formazione di carpentieri. Alla fine del ciclo di formazione, i giovani artigiani partono per un periodo di viaggi di studio per vedere cosa succede nell'Europa del nord nel campo delle costruzioni in legno.
La figura chiave e artefice della rete cresciuta nel Vorarlberg attorno a holzbau_kunst è il direttore Matthias Ammann, che avendo lavorato alla Camera di Commercio del
Vorarlberg assicura i contatti decisivi con la politica, l'economia e i gruppi ambientalisti. Fanno parte della cooperativa 52 carpenterie in legno, la cooperativa forestale del Vorarlberg, le segherie e il settore del commercio regionale di legname e materiali da costruzione. Il budget annuo, di circa 300.000 euro, viene parzialmente finanziato con fondi comunitari, ma non mancano gli sponsor locali, come la Raiffeisen Bank, le centrali elettriche del Vorarlberg o la Camera di Commercio.

Effetti

Fiorisce il turismo architettonico
Il risultato è sotto gli occhi di tutti: negli ultimi anni sono stati realizzati 60 edifici pubblici in legno, otto dei quali ricorrendo interamente a legno di abete bianco di produzione locale. Da allora, la richiesta di legno da costruzione è triplicata. Non è facile determinare la percentuale di legno regionale, poiché sono sempre più utilizzati elementi prefabbricati, che vengono prodotti da industrie dei Paesi UE. Nonostante la crisi dell'edilizia e la crescente meccanizzazione, dal 1997 il numero di addetti nel settore delle costruzioni in legno è aumentato, passando da 700 a 900, un livello che viene tuttora mantenuto. C'è stato poi un ulteriore effetto collaterale, il boom delle visite turistiche: circa 30.000 turisti interessati all'architettura hanno scelto il Vorarlberg come loro meta, l'80% dei quali per le costruzioni in legno. I produttori di serramenti e di stufe in maiolica mostrano inoltre un rinnovato interesse per una collaborazione.

Nel 2005 questa rete è stata selezionata dalla CIPRA, Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi, tra più di 500 progetti e premiata come la migliore iniziativa nello spazio alpino nella categoria "Creazione di valore aggiunto regionale". Il nostro obiettivo è: più costruzioni in legno di alto livello attraverso iniziative di marketing congiunto, di formazione professionale e di lobbying. All'insegna del motto "Crescere insieme".

Regione del progetto

Vorarlberg/A