Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Good Practice

GET - un progetto per i/le giovani, in cui tutti ottengono qualcosa

- GET [gaining, engaged teens] in inglese significa "ricevere, ottenere, trarre vantaggio" ed esprime dunque perfettamente l'idea: tutte le persone partecipanti (giovani così come persone private e istituzioni) devono - ciascuno a proprio modo - ricevere qualcosa e trarne vantaggio! - Il progetto GET ricompensa i giovani con 10 punti per la prestazione di ogni "ora sociale". I giovani possono raccogliere questi punti oppure convertirli in un buono o in un premio in beni o servizi. Concretamente questo significa ad esempio che i/le giovani vengono ricompensati per una passeggiata con un/una residente della casa di riposo o una gita con una ragazza down, e questo sempre nella stessa misura, indipendentemente dai servizi sociali svolti. - Per i punti ottenuti le/i giovani ottengono buoni e premi, ad esempio carte telefoniche prepagate, lettori MP3 ecc. In caso di prestazioni particolari è previsto un certificato del comune.

Obiettivi

- All'inizio c'era "solo" una buona idea, l'idea di offrire ai/alle giovani di Langenegg qualcosa di più di un semplice svago orientato al consumo. Doveva essere qualcosa di cui essi potessero poi andare fieri. Deve affermarsi il sentimento "io e il mio lavoro serviamo a qualcosa" e rafforzare le/i giovani nella loro fiducia in se stessi. Il contatto con persone svantaggiate deve arricchire il loro processo di sviluppo di importanti esperienze. Queste esperienze fanno capire che non è scontato godere di buona salute, che la quotidianità delle persone disabili può essere caratterizzata da piccoli e grandi ostacoli, ma nonostante ciò la maggior parte delle/dei disabili provano una profonda e sincera gioia di vivere.
- Questa visione è stata il punto di partenza. Tuttavia non era solo un punto di partenza, essa definiva contemporaneamente l'obiettivo.

Esecuzione

Nei primi nove mesi i/le giovani hanno già effettuato circa 400 ore di prestazioni sociali e ambientali: la gamma di attività si estende dalle attività ricreative con persone anziane o disabili, fino a diversi interventi ambientali.

Effetti

I risultati possono essere ricavati dalle attività.

Regione del progetto

Langenegg - Vorarlberg /A

Sede

Langenegg

Partecipanti

- Le 3 promotrici: Anita e Marietta Fuchs, Vera Moosbrugger,
- 30 scolari/e e giovani
- Comune, diversi sponsor, casa di riposo, associazione di assistenza Lebenshilfe

Finanziamento

Sponsors
Ammontare dei premi
Comune

Interlocutore

Vera Moosbrugger
Hampmann 144
6941 Langenegg / AT