Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Good Practice

Interventi di sfalcio e pulizia aree incolte

Realizzazione di interventi di sfalcio e pulizia di aree incolte, recupero pascoli e pulizia di corsi d’acqua quale cura del paesaggio e prevenzione da incendi e dissesto idrogeologico. Ripristino e manutenzione dei sentieri montani.

Obiettivi

- Prevenire calamità naturali e non (incendi, dissesto idrogeologico ecc.).
- Recuperare e valorizzare il paesaggio antropico con particolare riguardo a quegli appezzamenti posti in punti particolarmente panoramici e turstici.
- Recuperare aree da destinare all’agricoltura, cercando di favorire la ricomposizione fondiaria.

Effetti

Effetti socio economici: grazie a questi contributi si è prospettata per operatori agricoli locali la possibilità di avere un’integrazione di reddito; questi lavori vengono svolti, inoltre, in periodi “morti” dell’anno. Sono stati recuperati terreni da adibire all’agricoltura.
Effetti ambientali: grazie a questo tipo di intervento si sono svolte importanti azioni di manutenzione del territorio e prevenzione da incendi e dissesto, recuperando, contemporaneamente, una parte di paesaggio antropico, altrimenti destinata a scomparire, indispensabile a rendere attrattive le località anche dal punto di vista turistico.

Partecipanti

Comunità Montana Antigorio Formazza.
Comuni di Baceno, Crodo, Formazza e Premia.
Operatori agricoli locali.

Finanziamento

Il progetto è stato finanziato grazie ai fondi per la tutela ambientale incassati per la “Raccolta funghi” (Legge Regionale 32).
Sono stati stanziati: - L. 100.000.000, suddivisi in parti uguali per i quattro comuni, per lo sfalcio
- L. 50.000.000 per la sentieristica.