Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Creazione di Valore aggiunto regionale

Domanda 1: creazione di valore aggiunto regionale

Come si possono utilizzare con successo le potenzialità endogene per la creazione di catene di prodotti e servizi con un’elevata creazione di valore aggiunto regionale?

Compito 1: far conoscere le catene di creazione di valore aggiunto e le cooperazioni regionali di successo

Bauermarkt_240PIl progetto “Futuro nelle Alpi” nella domanda 1 raccoglie esempi di buone pratiche relative a catene di creazione di valore aggiunto e reti regionali che utilizzino risorse endogene economiche, culturali e naturali. Come viene valorizzato il paesaggio in questo contesto? Le reti e le catene di creazione di valore aggiunto considerate si estendono dall’ottenimento delle materie prime, attraverso la loro lavorazione, fino alla commercializzazione, e comprendono esempi provenienti da diversi settori economici, quali artigianato e industria, agricoltura e turismo, così come esempi intersettoriali. Gli esempi di buone pratiche vengono analizzati per individuare i rispettivi fattori di successo, per poi divulgare i risultati a livello alpino.

Gli esempi di buone pratiche raccolti costituiranno la base per l’istituzione dell’“Impresa Alpi”, una rete di imprese innovative che fanno economia in modo sostenibile nello spazio alpino. Appartengono a questa rete diversi attori dello spazio alpino: aziende agricole, industriali e turistiche, gestori di aree protette e molti altri. La rete “Impresa Alpi” dovrà consentire agli attori partecipanti un intenso scambio di conoscenze e di esperienze, lo svolgimento di rapporti commerciali e la costruzione di nuove cooperazioni, nonché porre le basi per continuare ad esistere anche oltre la scadenza del progetto.

Compito 2: analizzare le potenzialità di creazione di valore aggiunto regionale e delineare prospettive per il futuro

Futuro nelle Alpi” raccoglie anche conoscenze in merito a quali potenzialità economiche per la creazione di valore aggiunto, e a quali condizioni, sono disponibili nelle Alpi affinché progetti innovativi possano essere avviati e incentivati in modo mirato. Come possono essere valorizzate a lungo termine le risorse endogene? Prenderemo in considerazione i risultati di recenti ricerche, le conoscenze di esperti, ma anche conoscenze pratiche risultanti dal Compito 1 e segnaleremo a livello alpino le strutture economiche di successo per il futuro. “Futuro nelle Alpi” intende così dare un contributo affinché gli interventi di sostegno e incentivazione della politica e delle amministrazioni siano orientati ad un futuro sostenibile.

Un gruppo di esperti ha sviluppato questi compiti. Il risultato è costituito da un rapporto d’analisi e da una banca dati di esempi delle migliori/buone pratiche e delle pubblicazioni più rilevanti. Questi risultati, quale “materiale grezzo” per la trasmissione del sapere, sono disponibili solo in inglese. Le esperte e gli esperti sono responsabili del contenuto dei rispettivi risultati.