Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Concorso

PreisverleihungI tre premi principali, con una dotazione di 20.000 euro ciascuno, vengono assegnati dalla CIPRA, Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi, a tre progetti provenienti dall’area di lingua tedesca che si sono particolarmente distinti su scala alpina. Il comune di Wildpoldsried/D, in Algovia, nella Germania meridionale, è attivo nei settori dell’energia, del legno e dell’acqua. Il comune di Mäder, nella regione austriaca del Vorarlberg, non si limita a promuovere l’efficienza energetica, ma stimola anche i suoi cittadini, così come i comuni confinanti, ad attivarsi per la protezione del clima. L’associazione per la protezione della natura bavarese Bund Naturschutz Bayern/D conduce progetti di rinaturalizzazione delle torbiere. Queste, se in buone condizioni, sono un ottimo strumento di difesa dalle piene e nello stesso tempo accumulano CO2. “I vincitori del concorso cc.alps dimostrano come sia possibile affrontare le conseguenze dei cambiamenti climatici nello spazio alpino con interventi ad ampio raggio”, afferma Dominik Siegrist, presidente della CIPRA e membro della giuria internazionale, in occasione della premiazione.

Qui vengono presentati i progetti vincitori...

Volete prendere visione di tutti i progetti o cercarli singolarmente? In tal caso si proceda qui di seguito...

Bando competizione


Giuria

I progetti vincitori del concorso cc.alps sono stati scelti dalle seguenti persone:

Mario Broggi, Fondazione MAVA per la protezione della natura, Svizzera/Liechtenstein

Dominik Siegrist, presidente della CIPRA International, Liechtenstein

Marjeta Keršic-Svetel, giornalista indipendente, Slovenia

Dietmar Überbacher, Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige, Italia

Bruno Abegg, Università di Zürich, Svizzera

Martine Rebetez, WSL, Svizzera

Reinhard Six, Rhône-Alpes Energie Environnement, Francia