Rappresentanze della CIPRA

Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Punto di vista

Punto di vista è la rubrica che esprime l'opinione della CIPRA. Presidenti, direttori e direttrici, responsabili di progetto della CIPRA e delle sue organizzazioni nazionali commentano le decisioni politiche, i progetti di portata alpina e questioni di attualità.

Punto di vista: Una boccata d’aria per gli abitanti delle Alpi

08/03/2017
Punto di vista: Una boccata d’aria per gli abitanti delle Alpi

Da Grenoble a Chamonix gli abitanti respirano male. Le soluzioni tecniche per migliorare la qualità dell’aria sono note. Alain Boulogne, presidente della CIPRA Francia, vuole vedere fatti concreti.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: dalla fame alla sobrietà

08/02/2017
Punto di vista: dalla fame alla sobrietà

Lo sviluppo della società richiede sempre più energia. La cui produzione va a scapito della natura e delle giovani generazioni. È necessario adeguare i nostri stili di vita. Noi siamo pronti a compiere questo passo, afferma Cristina Dalla Torre della Consulta dei giovani della CIPRA, ma abbiamo bisogno di un adeguato supporto.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: L’adattamento al cambiamento climatico è inevitabile

28/11/2016
Punto di vista: L’adattamento al cambiamento climatico è inevitabile

Nonostante i progressi nella politica internazionale per il clima è ormai inevitabile un aumento delle temperature. Adeguarsi ora fa risparmiare costi domani, ne è ben consapevole Wolfgang Pfefferkorn, responsabile di progetto per il settore clima ed energia alla CIPRA International. Le regioni alpine danno il buon esempio.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Una strategia per le persone nelle Alpi

20/09/2016
Punto di vista: Una strategia per le persone nelle Alpi

La strategia europea per le Alpi dovrà costruire nuovi rapporti tra le regioni alpine e il territorio circostante. A tal fine serve una moderazione che punti a una conciliazione degli interessi e allo sviluppo sostenibile, chiede Andreas Pichler, direttore della CIPRA International.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Passare dall’intenzione all’azione

28/07/2016
Punto di vista: Passare dall’intenzione all’azione

Tra sapere e azione c’è spesso un notevole divario. Spazi di sperimentazione possono ricucire questa cesura. A tale scopo è necessario un maggior numero di tali spazi, ritiene Jakob Dietachmair, responsabile di progetto presso la CIPRA International.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: La Svizzera ha bisogno di recuperare il terreno perduto in materia di politica per il clima

25/05/2016
Punto di vista: La Svizzera ha bisogno di recuperare il terreno perduto in materia di politica per il clima

Un tempo la Svizzera era all’avanguardia nella politica per il clima. Oggi non c’è neppure un piano che definisca come attuare gli obiettivi dell’Accordo sul clima di Parigi, si rammarica Hans Weber, direttore della CIPRA Svizzera.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: 25 anni di Convenzione delle Alpi non sono sufficienti

20/04/2016
Punto di vista: 25 anni di Convenzione delle Alpi non sono sufficienti

Noi celebriamo i 25 anni della Convenzione delle Alpi – e deploriamo che la sua attuazione proceda molto lentamente. Affinché siano raggiunti gli obiettivi stabiliti dobbiamo costantemente sollecitarli, puntualizza Katharina Conradin, presidente della CIPRA International.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Con giochetti statistici si distoglie l’attenzione dall’essenziale

16/03/2016
Punto di vista: Con giochetti statistici si distoglie l’attenzione dall’essenziale

L’inverno nelle Alpi è sempre più freddo, sostengono due autori austriaci interpretando arbitrariamente alcuni dati meteorologici. Così minacciano i necessari processi di innovazione nel turismo, ammonisce Christian Baumgartner, vicepresidente della CIPRA International.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Chi semina infrastrutture, raccoglie un aumento del traffico

27/01/2016
Punto di vista: Chi semina infrastrutture, raccoglie un aumento del traffico

Alla fine di febbraio 2016 le elettrici e gli elettori svizzeri andranno alle urne per esprimersi sulla costruzione di un secondo tunnel stradale al Gottardo. Il progetto da 4 miliardi di franchi avrebbe l’effetto di affondare la politica di trasferimento avviata dalla Svizzera, sostiene Barbara Wülser, responsabile della comunicazione della CIPRA International.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Per una nuova cultura della mobilità

04/11/2015
Punto di vista: Per una nuova cultura della mobilità

Mentre a livello globale ci si batte per obiettivi vincolanti per la protezione del clima, gli stati alpini per molti versi orientano la loro politica dei trasporti nella direzione sbagliata. Secondo Andreas Pichler, vicedirettore della CIPRA Internazionale, è il momento di avviare un ripensamento.

Ulteriori informazioni...