Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Punto di vista

Punto di vista è la rubrica che esprime l'opinione della CIPRA. Presidenti, direttori e direttrici, responsabili di progetto della CIPRA e delle sue organizzazioni nazionali commentano le decisioni politiche, i progetti di portata alpina e questioni di attualità.

Punto di vista: La Svizzera ha bisogno di recuperare il terreno perduto in materia di politica per il clima

25/05/2016
Punto di vista: La Svizzera ha bisogno di recuperare il terreno perduto in materia di politica per il clima

Un tempo la Svizzera era all’avanguardia nella politica per il clima. Oggi non c’è neppure un piano che definisca come attuare gli obiettivi dell’Accordo sul clima di Parigi, si rammarica Hans Weber, direttore della CIPRA Svizzera.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: 25 anni di Convenzione delle Alpi non sono sufficienti

20/04/2016
Punto di vista: 25 anni di Convenzione delle Alpi non sono sufficienti

Noi celebriamo i 25 anni della Convenzione delle Alpi – e deploriamo che la sua attuazione proceda molto lentamente. Affinché siano raggiunti gli obiettivi stabiliti dobbiamo costantemente sollecitarli, puntualizza Katharina Conradin, presidente della CIPRA International.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Con giochetti statistici si distoglie l’attenzione dall’essenziale

16/03/2016
Punto di vista: Con giochetti statistici si distoglie l’attenzione dall’essenziale

L’inverno nelle Alpi è sempre più freddo, sostengono due autori austriaci interpretando arbitrariamente alcuni dati meteorologici. Così minacciano i necessari processi di innovazione nel turismo, ammonisce Christian Baumgartner, vicepresidente della CIPRA International.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Chi semina infrastrutture, raccoglie un aumento del traffico

27/01/2016
Punto di vista: Chi semina infrastrutture, raccoglie un aumento del traffico

Alla fine di febbraio 2016 le elettrici e gli elettori svizzeri andranno alle urne per esprimersi sulla costruzione di un secondo tunnel stradale al Gottardo. Il progetto da 4 miliardi di franchi avrebbe l’effetto di affondare la politica di trasferimento avviata dalla Svizzera, sostiene Barbara Wülser, responsabile della comunicazione della CIPRA International.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Per una nuova cultura della mobilità

04/11/2015
Punto di vista: Per una nuova cultura della mobilità

Mentre a livello globale ci si batte per obiettivi vincolanti per la protezione del clima, gli stati alpini per molti versi orientano la loro politica dei trasporti nella direzione sbagliata. Secondo Andreas Pichler, vicedirettore della CIPRA Internazionale, è il momento di avviare un ripensamento.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Il cambiamento parte dal cuore

30/09/2015
Punto di vista: Il cambiamento parte dal cuore

Claire Simon, direttrice della CIPRA Internazionale, in occasione del convegno annuale CIPRA 2015 invita a occuparsi maggiormente delle persone e del loro modo di pensare. Ciò rafforza la varietà naturale e culturale delle Alpi.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Verità dei costi per le energie rinnovabili

08/07/2015
Punto di vista: Verità dei costi per le energie rinnovabili

Nel corso della svolta energetica le Alpi devono produrre più energia da fonti rinnovabili, in molti casi a spese della natura e del paesaggio. I costi e i benefici vanno analizzati con obiettività, chiede Aurelia Ullrich-Schneider della CIPRA Internazionale.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: Se la Convenzione delle Alpi diventa interattiva

03/06/2015
Punto di vista: Se la Convenzione delle Alpi diventa interattiva

L’efficacia della Convenzione delle Alpi viene spesso messa in discussione. Un nuovo approccio potrebbe contribuire a darle un nuovo ruolo di motore della cooperazione e dello sviluppo sostenibile nello spazio alpino, sostiene Claire Simon, direttrice della CIPRA Internazionale.

Ulteriori informazioni...

Punto di vista: La borsa dei transiti per liberare le valli alpine dal traffico

29/04/2015
Punto di vista: La borsa dei transiti per liberare le valli alpine dal traffico

Per ridurre il traffico su gomma e favorire il trasferimento modale occorre far diminuire la domanda di trasporto. Per Francesco Pastorelli, direttore della CIPRA Italia, ciò può essere fatto adottando la borsa dei transiti sui valichi alpini.

Ulteriori informazioni...

Per una politica di gestione del lupo orientata alla ricerca di soluzioni

24/03/2015
Per una politica di gestione del lupo orientata alla ricerca di soluzioni

Solo recentemente si è fatta più consistente la presenza di lupi nelle Alpi svizzere e si è giunti alla formazione del primo branco nella regione del Calanda, nei pressi di Coira. E già si preannuncia un allentamento della normativa per la protezione del lupo. Hans Weber, direttore della CIPRA Svizzera mette in guardia da reazioni affrettate.

Ulteriori informazioni...