Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Risultati 

109 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento









Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
"Gene save": conservazione delle risorse genetiche agricole
Il nuovo progetto Interreg "Gene Save" si propone la conservazione e la salvaguardia di specie tradizionali e autoctone di cereali, vegetali e mele nel nord e nel sud del Tirolo. Le sementi e le coltivazioni verranno raccolte, conservate in una banca del germoplasma ed il loro utilizzo viene incentivato nell'agricoltura.
Si trova in Notizie
"La CIPRA è un fulcro e uno snodo"
Chris Walzer, lead partner di Econnect, parla di reti ecologiche, barriere mentali e paesaggi permeabili.
Si trova in Notizie
"Phil.Alp 2004": Convegno per giovani ricercatori/trici alpini
Per la terza volta l'ICAS (Interacademic Commission for Alpine Studies) organizza il convegno "Phil.Alp - Die Alpen aus der Sicht junger Forschender" (Le Alpi viste dal punto di vista dei giovani ricercatori). L'11 e il 12 marzo giovani ricercatrici/tori presenteranno a Sion/CH le loro tesi di laurea o dottorato recentemente conseguite.
Si trova in Notizie
"Quattro motori per l'Europa" - Regioni come modello di successo
Su iniziativa dell'associazione "Quattro motori per l'Europa", il 3 maggio gli assessori per la ricerca scientifica delle regioni Baden-Württemberg/D, Catalogna/E, Lombardia/I e Rodano-Alpi/F si sono incontrati per la prima volta. Le quattro regioni sono composte in buona pare da territorio montano o si trovano ai margini di esso.
Si trova in Notizie
"Settimana alpina": quattro organizzazioni attive a livello alpino, un solo obiettivo
Quest'anno la Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi (CIPRA), il Comitato Scientifico Internazionale per la Ricerca sulle Alpi (ISCAR), la Rete di comuni "Alleanza nelle Alpi" e la Rete delle Aree Protette Alpine (Alparc) organizzano un convegno congiunto con la formula della "settimana alpina" che si terrà dal 22 al 25 settembre a Kranjska Gora/SI. Il tema è "Le Alpi della prossima generazione - dalla previsione all'azione".
Si trova in Notizie
"Spazio e ambiente alpino": nuovo campo di ricerca a Innsbruck
Dopo decennali lavori di preparazione, nel febbraio scorso presso la Facoltà di Scienze giuridiche dell'Università di Innsbruck/A è stato istituito il campo di ricerca "Alpiner Raum und Alpine Umwelt", focalizzato sul tema "Spazio alpino e ambiente alpino". Il Comitato permanente della Convenzione delle Alpi, la cui sede si trova anch'essa a Innsbruck, intende collaborare con l'Università nel nuovo campo di ricerca.
Si trova in Notizie
100 anni dell'Istituto di Geografia Alpina di Grenoble
Dal 4 all'8 giugno il rinomato Istituto di Geografia Alpina (IGA) di Grenoble/F festeggerà il suo centesimo anniversario. Per l'occasione è stato organizzato un programma che prevede numerose manifestazioni scientifiche e festeggiamenti, con momenti di discussione e di confronto, a cui dovrebbero partecipare un migliaio di persone.
Si trova in Notizie
Agricoltura e gestione delle aree sciistiche nelle Alpi
I risultati di una nuova ricerca scientifica sull'agricoltura e la gestione delle aree sciistiche nelle Alpi sono ora disponibili sul sito di Geoconfluences. Marc-Jérôme Hassid ha condotto una ricerca su quanto occorre fare dal punto di vista ecologico nelle aree turistiche di montagna.
Si trova in Notizie
Al via i primi esempi di fitodepurazione nelle Alpi
Dal prossimo giugno 2014 entrerà in funzione il primo fitodepuratore in alta quota nelle Alpi. Si tratta di quello realizzato come iniziativa pilota nell'ambito del Progetto Alcotra FITODEP presso il Rifugio Garelli, nel Parco Naturale del Marguareis.
Si trova in Notizie
Al via un progetto: ricerca sugli inquinanti persistenti nelle Alpi
La concreta dimensione della minaccia portata alle Alpi dagli inquinanti organici persistenti (Pops, Persistent Organic Pollutants) è finora poco conosciuta. Le prime ricerche evidenziano tuttavia un effetto inquinante sulle Alpi, in particolare perché le Pops si depositano preferibilmente nelle regioni fredde, come appunto le regioni di montagna.
Si trova in Notizie