Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Risultati 

153 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento









Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La Carinzia, il Friuli e il Veneto costituiscono un'Euroregione della sanità
Le Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto e il Land della Carinzia/A hanno concordato numerosi nuovi progetti di cooperazione nel settore della sanità. L'occasione è stata offerta da una manifestazione per la collaborazione transfrontaliera nell'assistenza al malato tra Carinzia e Friuli-Venezia Giulia che si è svolta il 10 giugno a Muggia/I nell'ambito del Programma Interreg IIIA.
Si trova in Notizie
Persone disabili e anziane nelle regioni di montagna
I servizi domiciliari e residenziali agli anziani e l'accessibilità delle strutture turistiche per i disabili sono i due temi centrali di un seminario che si svolge il 2 giugno a Feltre/I. Il seminario si svolge nell'ambito del Programma Interreg IIIA "Montagna Accessibile" della provincia di Belluno e del Land austriaco del Tirolo.
Si trova in Notizie
Turismo sostenibile e gestione delle risorse: nuovi impulsi dall'UE
Col progetto Interreg IIIC intitolato "SiTaR" (Sustainability in Tourism and Resource Management) l'UE sta cercando di promuovere il turismo culturale, ecologico e della salute, oltre ad una gestione sostenibile delle risorse. Tra le quattro regioni europee coinvolte nel progetto figurano il Burgenland (A), che svolge le funzioni di coordinatore, e l'Alto Adige (I). Avviato all'inizio del 2004, il progetto SiTaR si protrarrà fino alla fine del 2007.
Si trova in Notizie
Conservare la biodiversità delle piante da reddito nell'arco alpino
Nell'area del Lago di Costanza è partito un progetto transfrontaliero per la conservazione delle pomacee tradizionali. Con l'aiuto delle associazioni di categoria e di tutta la popolazione, in un progetto inserito nel programma INTERREG dell'UE si vogliono raccogliere, documentare e conservare tutte le varietà a coltivazione estensiva.
Si trova in Notizie
Assegnazione dei premi della King Albert I Memorial Foundation
L'11 settembre 2004 a Pontresina/CH la King Albert I Memorial Foundation ha assegnato per la quarta volta i premi per prestazioni di spicco in relazione alle montagne del mondo.
Si trova in Notizie
Nuova via dei pellegrini tra la Carinzia e la Slovenia
Con il progetto "Hemma-Pilgerweg" la Chiesa cattolica della Carinzia vuole ridare vita ad uno storico percorso di pellegrinaggio che va dal Passo di Loibl, tra Austria e Slovenia, fino a Gurk in Austria, creando altresì posti di lavoro nella regione. Il progetto senza scopo di lucro e finalizzato a promuovere l'occupazione viene finanziato dallo Stato austriaco, dal Land di Carinzia e dall'UE per un ammontare complessivo di 53,7 milioni di euro.
Si trova in Notizie
Premio giubileo Wald-Wild-Flur 2005
In occasione del suo 50° anniversario "Der Silberne Bruch" (Il ramo d'argento) - fondazione per la protezione del bosco, della fauna selvatica e dei terreni coltivati - assegna un premio Wald-Wild-Flur 2005 con una dotazione di 25.000 franchi svizzeri.
Si trova in Notizie
Alpe Adria chiede più cooperazione transfrontaliera
La Comunità di lavoro Alpe Adria, nella sua Assemblea plenaria svoltasi in Ungheria il 24 novembre, ha approvato due risoluzioni che puntano ad un rafforzamento della cooperazione sovraregionale e transnazionale.
Si trova in Notizie
"PUSEMOR": un progetto Interreg per migliorare il servizio pubblico in ambito montano
Dopo un periodo di preparazione durato un anno, alla fine di gennaio 2005 ha preso l'avvio il progetto Interreg-IIIB PUSEMOR (public services in sparsely populated mountain regions), che coinvolge partner di sei diversi Stati alpini.
Si trova in Notizie
Guida pratica "La vostra chiave d'accesso agli appalti pubblici nello spazio alpino"
Per le ditte che hanno sede nelle Alpi e vorrebbero ottenere contratti di pubblico appalto anche da altri stati alpini esiste ora una guida scaricabile da internet. La brochure è disponibile in versione tedesca, inglese, francese, italiana e ben presto anche slovena. Gli autori illustrano le diverse normative nazionali nel campo degli appalti pubblici di ogni stato alpino, offrendo una panoramica delle disposizioni vigenti a livello europeo ed elencando fonti d'informazione al riguardo.
Si trova in Notizie